Salva cane da un incidente a Montagnana: resi i punti della patente

Salva cane da un incidente a Montagnana: resi i punti della patente

Prospera Giambalvo
Декабря 6, 2017

Il suo intervento è risultato decisivo per salvare la vita ad un cane molto sfortunato che ha passato dei momenti terrbili al centro di un trafficato incrocio stradale.

E proprio per riottenerli Zampieron però ha fatto ricorso e ha vinto: il giudice di pace ha ordinato la restituzione dei punti, perché l'uomo ha agito in "stato di necessità", secondo quanto disposto dall'articolo 54 del Codice penale.

Lo scorso 24 aprile Zampieron era stato chiamato a recuperare un cane, un meticcio, che vagava per le vie cittadine. Quando l'accalappiacani è giunto sul posto, alle 23.30, il cane era stato appena travolto da un'auto e giaceva, ferito e immobile, nell'incrocio sorvegliato da Vista Red, sistema di controllo che fotografa il passaggio delle macchine che non rispettano il rosso al semaforo. "Per necessità ho avvicinato mio furgone al cane, per soccorrerlo meglio e impedire che fosse investito di nuovo", ricorda Zampieron. E poi l'ha stabilizzato sulla barella e portato dal veterinario. La coop ha pagato la sanzione (somma che non ritornerà più indietro) ma Zampieron ha fatto ricorso per riavere i punti tolti, vincendolo.

Nella decisione si legge inoltre che il lavoratore "non è punibile in quanto intervenuto in soccorso di un essere vivente capace di provare dolore".