Due grosse novità per Pokèmon GO il 6 dicembre

Due grosse novità per Pokèmon GO il 6 dicembre

Saba Mula
Декабря 6, 2017

La più attesa è certamente rappresentata dall'arrivo della terza generazione di Pokémon, anche se non arriveranno tutti i 130 mostriciattoli che la compongono.

In occasione delle festività natalizie, probabilmente il 21 dicembre, inizierà un nuovo evento che potrebbe portare nuove sorprese, magari proprio legate ai Pokémon di Hoenn, introdotti nel 2002 con i giochi Pokémon Rubino e Pokémon Zaffiro.

Tra questi non mancheranno gli amatissimi starter, Treecko, Torchic, Mudkip e, con il passare delle settimane, gli sviluppatori renderanno disponibili sempre più Pokémon appartenenti alla regione di Hoenn. Non è però l'unica novità che arriva in "Pokémon GO", perché ora il gioco sarà influenzato dal tempo atmosferico. Sarà infatti importante ora tenere conto anche delle situazioni metereoloiche locali che influenzeranno radicalmente la comparsa e la tipologia di Pokémon.

Con l'introduzione del meteo dinamico, invece, le condizioni climatiche attorno a noi avranno un impatto reale nel gioco sotto diversi aspetti.

Le condizioni meteo dinamiche vi mostreranno quindi scenari con la pioggia, parzialmente nuvoloso, con la nebbia, con la neve, con forte vento o soleggiate. "Ad esempio, scoprirete che le probabilità di scoprire Mudkip che sguazza aumenteranno notevolmente nei giorni di pioggia, dato che alcuni tipi di Pokémon saranno più comunemente trovati in varie condizioni meteorologiche".

Si vociferava che la Terza Generazione di Pokémon sarebbe arrivata in tempo per Halloween sui dispositivi mobile di Pokémon GO, cosa poi rivelatasi falsa e mai confermata ufficialmente da Niantic Labs.