Atalanta-Olympique Lione, Gasperini:

Atalanta-Olympique Lione, Gasperini: "Vogliamo il primato". Spinazzola: "Gli infortuni mi hanno condizionato"

Minervino Buccola
Декабря 6, 2017

Alla vigilia dell'ultimo incontro del Group E di Europa League con il Lione, l'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, è già proiettato verso il turno eliminatorio che verrà sorteggiato lunedì prossimo a Nyon. Entrambe le squadre hanno già strappato il pass per i sedicesimi e la partita di domani sarà decisiva per l'assegnazione del primo posto nel girone. Siamo qui con tutti e 26 gli effettivi: è giusto che l'intera rosa partecipi a questo momento, anche se in Europa la panchina è più corta. "Dobbiamo affrontarla come se fosse una partita ad eliminazione come saranno le partite dai sedicesimi".

Il momento della squadra è positivo e tutti sono a disposizione: "Ci troviamo in situazioni ottimali, Gomez è recuperato e tutti sono a disposizione". "Da subito abbiamo cercato di portare in alto il nome dell'Italia. Vogliamo finire primi come siamo stati fino a questo punto".

Torna in campo l'Europa League. Possiamo interpretare la gara in più modi, abbiamo due risultati. Siamo qualificati ma vogliamo arrivare al primo posto e terminare il girone come lo abbiamo cominciato. È un test e siamo contenti di affrontarlo. Intanto pensiamo a domani e allo stimolo che dà giocare queste grandi partite. Sulla sua condizione fisica: "Mi manca ancora un po' di continuità, ma spero di tornare ad allenarmi a pieno regime".