Khedira:

Khedira: "Fa male veder piangere Buffon. Lo aiuteremo a vincere la Champions"

Minervino Buccola
Novembre 15, 2017

Il capitano della Juventus è stato costretto a chiudere in anticipo la sua esperienza con la nazionale italiana. Invece, le cose sono andate male, ma niente può cancellare i record di Buffon.

Sami Khedira, infatti, attraverso un'intervista alla 'Bild', ha inviato un messaggio al suo compagno di squadra, augurandogli di andare a vincere l'unico trofeo che gli manca nella sua incredibile carriera: la Champions. Il numero 1 della Juventus per 20 anni ha militato tra i pali della nostra Nazionale, regalando grandi gioie tra cui spicca sicuramente il Mondiale di Germania 2006, nel quale l'Italia trionfò anche grazie all'insuperabile difesa. No. Perché vedere Buffon piangere fa male a tutti, italiani e non solo.

Il calciatore bianconero poi continua: "Buffon è un grande uomo, una leggenda vivente. Speravo potesse disputare il suo ultimo Mondiale".

Infine, Khedira analizza la situazione del calcio italiano, lui che ha vissuto in prima persona la crisi di quello tedesco. Ora sono triste per i miei compagni juventini e per tutta l'Italia: le cose sono cambiate in meglio, i club investono e giocano un bel calcio, ma questo risultato è un disastro. "Hanno detto che si rialzeranno e sono sicuro che lo faranno".