Per non dimenticare: due anni fa Valeria moriva al Bataclan

Per non dimenticare: due anni fa Valeria moriva al Bataclan

Bruto Chiappetta
Novembre 14, 2017

Non il primo e nemmeno l'ultimo attacco dell'Isis al mondo occidentale. In quel teatro morirono 90 persone e tra loro c'era anche la ricercatrice veneziana Valeria Solesin.

"Dal 2003 ad oggi sono 43 i connazionali scomparsi in attentati e in questo momento è giusto accomunarli tutti nel ricordo ripetendo ancora una volta che il non ci faremo piegare dalla strategia del terrore". E' il sole di pietra che la famiglia ha fatto posizionare sulla nuova lapide, nel cimitero di San Michele, a Venezia, come simbolo del carattere solare di Valeria. Una croce sulla quale ogni giorno decine e decine di persone si sono recate per pregare.