Italia, il destino di Ventura è (quasi) segnato

Italia, il destino di Ventura è (quasi) segnato

Minervino Buccola
Novembre 14, 2017

Fallimento totale del gruppo ma anche di tutto il movimento calcistico italiano. "Francamente non ne ho idea, l'eredità di Conte era una buona squadra e non si è capito cosa è successo negli ultimi due anni".

In caso di eliminazione per mano della Svezia, la panchina dell'Italia, a quel punto senza padrone, sarebbe un fattore da non trascurare in chiave calciomercato. La scelta per il successore è fondamentale perché sarà il nuovo commissario tecnico a gettare le basi della ricostruzione. Tifosi e addetti ai lavori sperano in Carlo Ancelotti: l'ex Milan ha le caratteristiche giuste per il ruolo di commissario tecnico, ma non è ancora convinto del ruolo.

Difficile, anzi impossibile che possa esserci un ritorno di Antonio Conte. L'addio al Chelsea sembra inevitabile, anche i rossoneri sono su di lui.

Anche le altre ipotesi che circolano in queste ore riguardano tutte allenatori al momento già impegnati con i club: da Massimiliano Allegri della Juventus a Roberto Mancini dello Zenit San Pietroburgo. La rosea non esclude Di Biagio: l'attuale tecnico dell'Under-21 sarebbe un traghettatore per le amichevoli primaverili con Inghilterra e Argentina prima di lasciare il posto la nuovo ct.