Anonymous hackera Palazzo Chigi

Anonymous hackera Palazzo Chigi

Prospera Giambalvo
Novembre 14, 2017

Gli hacker di Anonymous hanno sottratto alcune mail scritte tra funzionari di Palazzo Chigi e polizia riguardo la visita del premier Paolo Gentiloni prevista mercoledì 15 novembre a Bologna.

Hanno pubblicato "dati personali relativi al Ministero dell'Interno, al Ministero della Difesa, alla Marina Militare nonché di Palazzo Chigi e Parlamento Europeo", ma la loro origine non è chiara. Gli hacker annunciano di avere fotocopie dei "documenti personali, di quelli dei vostri parenti ed amici, contratti di lavoro, contratti d'affitto, buste paghe e molto altro".

L'attacco informatico è stato rilevato nella giornata di sabato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni. "Al momento non sono state evidenziate ulteriori compromissioni di sistemi informatici istituzionali" dice la Polizia sottolineando che i documenti sono stati sottratti dalle "caselle mail personali di un dipendente della Difesa e di un appartenente alla Polizia".