Muore il noto chef campano Vincenzo Amabile in un incidente stradale

Muore il noto chef campano Vincenzo Amabile in un incidente stradale

Quintino Maisto
Ottobre 21, 2017

Vincenzo Amabile, conosciuto e stimato chef campano, è morto mercoledì 18 ottobre sera intorno alle venti. L'incidente è avvenuto a Pozzano, frazione di Castellammare di Stabia, all'altezza del Towers Hotel. Secondo una prima ricostruzione lo chef si stava recando nel ristorante presso il quale lavorava a bordo del suo scooter quando è stato investito in pieno da un suv: sul posto si sono recati immediatamente i soccorritori del 118 che hanno trasportato Amabile d'urgenza all'ospedale San Leonardo di Castellammare, dove le sue condizioni sono apparse subito disperate.

Amabile si è ritrovato sull'asfalto dopo il violento impatto con l'auto di grossa cilindrata che si immetteva sulla strada in direzione Sorrento, la stessa della vittima.

La vittima, 49 anni, viveva con la famiglia a Vico Equense, in provincia di Napoli, ed era molto noto e amato in entrambe le città. Lascia moglie e tre figli. Infatti, nel frattempo le Procure di Napoli e Torre Annunziata hanno aperto un fascicolo, ma gli uffici inquirenti partenopei procederanno e valuteranno nelle prossime ore se fissare, o meno, l'autopsia.