Pronta alla produzione di chipset con un processo ad 8nm — Samsung

Saba Mula
Ottobre 20, 2017

Samsung, ormai leader da anni della produzione di semiconduttori per mobile, ha riferito di aver perfezionato e sviluppato un nuovo processo produttivo a 8nm LLP (Low Power Plus) che adesso è pronto per iniziare la produzione di massa. Il nuovo processore di Samsung ha passato tutte le certificazioni del caso e sarà messo in produzione già il prossimo anno.

Rispetto al 10nm (processo che ha permesso la realizzazione dello Snapdragon 835 e dell'A11 Fusion di Apple), questo nuovo processo permette di risparmiare del 10% i consumi energetici grazie semplice riduzione delle dimensioni.

Chiaramente l'arrivo del nuovo processore a 8nm amplierà ancora una volta il suo utilizzo nel mondo dei dispositivi.

I chip realizzati con questa modalità di lavorazione potranno essere equipaggiati non solo su smartphone e tablet, ma anche su dispositivi di altro genere, compresi quelli per la crittografia o la gestione delle reti e dei server.

Oltre alla stessa Samsung, uno dei primi partner ad adottare il processo 8LLP sarà Qualcomm.