Luis Alberto rassicura i tifosi:

Luis Alberto rassicura i tifosi: "Sto bene, questione di pochi giorni"

Minervino Buccola
Settembre 30, 2017

La Lazio di Inzaghi dopo la vittoria in Europa League di ieri sera, 2-0 allo Zuite Waregem, vuole preparare al meglio la prossima sfida di campionato col Sassuolo. Hanno qualità e giocatori che possono metterci in difficoltà in ogni momento. La continuità che stiamo avendo ha fatto innalzare le aspettative nei nostri confronti, bisogna continuare con questo ritmo. Inzaghi ha scelto ancora chi ha giocato meno e le risposte (al netto del valore dell'avversario) sono state positive. "Sto bene, sarà solo qualche giorno", queste le sue parole che di fatto tranquillizza tutto il mondo laziale.

Spal e Napoli. "Vedendo le partite si poteva fare di più, ma forse non ne avremmo vinte altre". Questa mattina a Formello, Simone Inzaghi, ha diretto la prima seduta verso la sfida contro il Sassuolo in programma domenica alle ore 15 all'Olimpico.

Sul rendimento della squadra: "Per adesso stiamo facendo esattamente il percorso che avevo chiesto ai ragazzi, ossia quello di rimanere in alto con le "big" del campionato". Sempre fermi ai box Bastos, Wallace e Felipe Anderson e in dubbio Luis alberto e De Vrij. Ho trovato un grande giocatore, pensavo di utilizzarlo già giovedì.

Marusic. "Mi ha impressionato fin dal ritiro perché ha gamba, è un professionista e vuole imparare".

Con i tanti ricambi in campo la partita sembrava comunque al sicuro, nonostante il minimo vantaggio prolungatosi sino ai minuti finali e le iniziative dello Zulte, più volte respinte da un ottimo Thomas Strakosha.

"Hanno già dimostrato di poter giocare insieme". Milinkovic-Savic aveva un affaticamento, giovedì è entrato a gara in corso ma domani può partire dal 1′. "L'ho definito leader, per come si impegna e per l'esempio che dà ai compagni".