"Latin Lover": trama, trailer e perché vederlo

Quintino Maisto
Settembre 20, 2017

Latin lover è il film in programma stasera in tv, 20 settembre 2017, in prima serata su Rai 1. Si tratta di una commedia di Cristina Comencini con Virna Lisi, Angela Finocchiaro, Neri Marcorè. Di seguito ecco la trama il traile e qualche curiosità.

Saverio Crispo era un grande attore del cinema italiano morto dieci anni fa. Le figlie si riuniscono nella grande casa del paesino pugliese dove l'attore nacque. Alla cerimonia prenderanno parte le figlie avute dall'uomo nate tutte da diverse relazioni e che arriveranno da tutto il mondo insieme anche alle sue due ex mogli, quella italiana Rita e quella spagnola di nome Ramona. La quarta figlia è svedese e non ha quasi mai visto il padre. Nessuna delle figlie ha conosciuto veramente il grande padre che ognuna ha mitizzato e amato nelle epoche diverse della sua trionfale carriera. Nel mezzo dei festeggiamenti, quando ancora è attesa la quinta figlia, l'americana riconosciuta con la prova del DNA, irrompe invece Pedro del Rio, lo stunt che pare conoscere l'attore meglio di chiunque altro.

Uscito nelle sale cinematografiche il 19 marzo 2015, Latin Lover è l'ultimo film di Virna Lisi, morta pochi mesi dopo la fine delle riprese. Tra conferenze stampa, proiezioni, rivelazioni notturne di segreti, le donne del grande divo rivaleggiano, si affrontano, in un crescendo di emozioni e situazioni tragicomiche... Il film, che ha riscosso un ottimo successo di critica, è stato particolarmente apprezzato per la delicatezza e l'intensità delle tematiche trattate.

La pellicola è stata girata in sole 7 settimane in Puglia (tra Brindisi e Lecce, soprattutto a San Vito dei Normanni), una regione amatissima dalla regista Cristina Comencini, e già usata come location di altri suoi film, tra cui "Matrimoni" e "La bestia nel cuore".