Spiagge senza barriere chiude la stagione. Il capo della polizia Gabrielli:

Spiagge senza barriere chiude la stagione. Il capo della polizia Gabrielli: "Vicini alla gente"

Prospera Giambalvo
Settembre 19, 2017

Un ospite d'eccezione per chiudere al meglio una stagione estiva dal bilancio più che positivo. La struttura, realizzata grazie al progetto 'Io posso' voluto da Gaetano Fuso, assistente capo della polizia di Stato malato di Sla, accoglie lungo la spiaggia de Le Fontanelle di San Foca le persone con disabilità.

È stato oggi, dunque, l'ultimo giorno di attività della stagione per la terrazza riservata a persone malate di sclerosi laterale amiotrofica e di altre disabilità neuromotorie, che da tre anni è il luogo in cui si incontrano solidarietà e divertimento. La terrazza sul mare offre tanti servizi utili a coloro che sono affetti da patologie invalidanti e ai loro familiari ed accompagnatori consentendogli di godere liberamente del mare salentino, potendo contare su assistenza e aiuto. A confermarlo è stato lo stesso Gabrielli.

"Come ricordava Gaetano questa è immagine della polizia che noi amiamo - ha continuato - Una polizia che non sa essere solo baluardo di legalità ma sa essere soprattutto vicino alla gente in particolare a chi è meno fortunato, a chi ha bisogno di aiuto e protezione. Guardiamo alle prossime annualità con la speranza per un verso, e l'impegno per l'altro, che saremo presenti qua e laddove iniziative del genere e meritorie ci saranno, con la serietà, l'impegno e l'organizzazione che l'associazione 'Io posso' ha dimostrato" ha detto il capo della polizia Gabrielli.

La Polizia di Stato comunica che i funerali dei due poliziotti deceduti in servizio nella notte di sabato scorso, Pietro Pezzi, 30 anni di Godo, e Nicoletta Missiroli, 54 anni di Fusignano, saranno celebrati nel Duomo di Ravenna alle ore 11.00 di mercoledì prossimo con la Santa Massa presieduta dal Vescovo S. E, Mons.