Calcio: Strootman, quest'anno Serie A più equilibrata

Calcio: Strootman, quest'anno Serie A più equilibrata

Prospera Giambalvo
Settembre 19, 2017

Kevin Strootman risponde alle domande dei tifosi giallorossi sui social network.

"Il momento più bello della mia carriera a Roma?". Il gol da 25 metri con il Napoli in Coppa Italia. "Siamo ancora all'inizio, e' difficile parlare di queste cose". E' stato un momento molto speciale, il primo gol in casa dopo l'infortunio. Strootman parla poi di Nainggolan. Nelle prime partite tra Serie A e Champions il centrocampista ha perso un po' di lucidità, come da lui stesso ammesso prima della gara contro l'Atletico Madrid; all'Olimpico contro il Verona, Pellegrini ha preso il suo posto senza farlo rimpiangere. Potrebbe giocare in tutte le squadre d'europa. Ha giocato subito bene, mi ricordo che quando sono tornato in campo avevo bisogno di tempo per tornare in forma. "Ci siamo noi, il Napoli, la Juventus, ma anche Milan, Inter e Lazio - dice il centrocampista olandese -. A gennaio o febbraio ne riparliamo e vedo se confermarlo". Di Roma non devo neppure parlarne, per quanto riguarda la società, la Roma è speciale per me. Difficile da spiegare. Il club mi ha sostenuto, ci sono stati momenti negativi, ma anche positivi.