Bonucci, la moglie:

Bonucci, la moglie: "Devo abituarmi a vederlo al Milan"

Minervino Buccola
Сентября 19, 2017

"Leonardo ha scelto di andare via in seguito a delle vicissitudini con l'ambiente, ma ora lui è tranquillo e cerca di dare il massimo in questa nuova avventura". "Un po' si, ancora non mi sono abituata".

Sull'effetto che fa vedere Bonucci capitano del Milan: "Se mi fa impressione sentire che mio marito è capitano del Milan?".

Martina Maccari, moglie di Leonardo Bonucci, è stata oggi ospite di "Un Giorno da Pecora" su Rai Radio 1. Il trasferimento a Milano è andato bene, nulla di sconvolgente, ci siamo organizzati bene e siamo andati a vivere in centro. Ma Leonardo è autonomo nel suo lavoro, io gli ho fatto solo 'da spalla', come si dice in questi casi. La moglie di Bonucci ha poi smentito che l'addio alla Juventus sia legato al rapporto con l'allenatore Allegri: "Penso che nel lavoro sia necessario che tutti siano in equilibrio, e probabilmente lì ognuno ha preso le sue decisioni. Non credo ci siano stati dei problemi". Una smentita che in realtà sa quasi di facciata, non del tutto convincente. Niente di più sbagliato: la dolce metà del nuovo capitano del Milan ha rivelato che suo marito ha preso autonomamente la decisione di cambiare squadra.

Sul figlio Lorenzo, fan di Belotti: "Almeno ora non ci saranno derby in famiglia", scherza la moglie di Bonucci, ironizzando sulla fede granata del figlio Lorenzo, 5 anni, fan sfegatato di Belotti. Che poi ha aggiunto: "Belotti è sempre il suo idolo, ieri ha esultato al suo gol e dorme tutte le sere col suo cappello".

Infine, la Maccari ha lanciato un messaggio al marito: "Adesso mi aspetto un regalo".