Roma, Di Francesco:

Roma, Di Francesco: "Con Dzeko tutto chiarito"

Minervino Buccola
Settembre 17, 2017

Oggi non abbiamo concesso niente, era importante vincere. "Inter e Milan si sono rinforzate, i nerazzurri poi hanno una sola partita a settimana e con Spalletti hanno preso un grande mister che già da noi ha fatto bene e sono sicuro che farà lo stesso all'Inter". Continuiamo così, cresciamo tutti insieme. "Ma obiettivamente pensiamo solo a vincere". Dobbiamo dimostrare partita dopo partita di meritare di stare in alto, se lo facciamo possiamo dire la nostra, abbiamo giocatori che possono occupare più ruoli. Dal punto di vista atletico si può solo migliorare.

Questi sono 3 punti preziosi per ridare linfa al campionato. Stando a quanto ipotizzano oggi i principali quotidiani, anche Under, Gonalons, Pellegrini ed El Shaarawy dovrebbero partire titolari. Mia moglie e mia figlia sono le persone che vorrei ringraziare, mi sono state vicine: senza di loro non avrei fatto tutto quello che ho fatto in questi mesi. Oggi abbiamo creato tanto e lo volevo dall'inizio. Doppietta di Dzeko, di nuovo in gol dopo le polemiche arrivate in settimana per alcune sue dichiarazioni, rete di Nainggolan. "Sono molto sereno, ci siamo chiariti e il suo era uno sfogo legato alla sua prestazione, si va alla ricerca di qualcosa che non c'è, il calcio è anche sofferenza e con l'Atletico abbiamo fatto un buon primo tempo e abbiamo avuto 20 minuti di sofferenza ma sono soddisfatto della squadra". "Solite cose da calciatori, a volte ci si arrabbia davvero per nulla". Alone di scetticismo? Ci accompagnerà sempre ai primi risultati negativi, voglio solo essere positivo e serve creare entusiasmo, portando la gente allo stadio e facendo giocate spensierate, con la voglia di far male all'avversario.