La sindaca vuole una città baby-friendly:

La sindaca vuole una città baby-friendly: "Sconti ai locali dotati di fasciatoi"

Prospera Giambalvo
Agosto 26, 2017

"Come tutte le famiglie - si legge sul social - ci siamo trovati quasi sempre a cambiare pannolini nelle situazioni più disparate, perché nella stragrande maggioranza dei casi i servizi non erano dotati di fasciatoio".

"La presenza più o meno diffusa di fasciatoi è uno degli indicatori con cui un Paese pensa alla maternità e alla cura dei più piccoli, quindi anche al futuro": lo afferma la sindaca di Torino Chiara Appendino, che parte dalla sua esperienza personale per alcune considerazioni su politiche a misura di famiglia. Ad annunciarlo è il sindaco Chiara Appendino, che vissuto in prima persona il disagio di non avere un luogo in cui poter togliere il pannolino sporco a sua figlia Sara.

"A Torino - continua la sindaca - abbiamo inserito proprio la presenza di fasciatoii come criterio di qualità per accedere a degli sconti sulle tariffe comunali per le nuove aperture dei locali di somministrazione..." "Chissa' che Sara e tutti i suoi coetanei un giorno, nelle loro citta' e nel loro Paese" non potranno "cambiare pannolini in posti piu' agevoli e igienici".