Liverpool in scioltezza in Champions

Liverpool in scioltezza in Champions

Minervino Buccola
Agosto 24, 2017

Anche per questo l'Over rimane a bassa quota, 1,63, mentre l'Under arriva a 2,15. Stessa situazione anche per la doppia chance dove la vittoria o il pareggio per il Copenaghen è stata quotata a 1.15, mentre il successo per il Qarabag è stato valutato a 2.05: l'affermazione netta di una delle due formazioni è stata fissata a 1.27, mentre il pari è stata valutata a 3.55. Partita che, anche qui, non ha avuto storia con gol a ripetizione che hanno tramortito i padroni di casa. Compito non facile, a guardare le quote: i danesi sono nettamente favoriti a 1,70, il pareggio e' a 3,55, un altro successo del Qarabag e' a 5,00.

Contrariamente a quanto si era visto nella gara d'andata allo Stade de Suisse, la squadra della capitale, orfana del bomber Hoarau, non è riuscita a mettere in difficoltà gli avversari, con il CSKA che ha centrato la qualificazione ai gironi di Champions grazie ai sigilli di Georgi Shennikov (45') e da Alan Dzagoev (64'). Prima però di vedere cosa ci dicono i pronostici fissati alla viglia facciamo un po' il punto sul programma per scoprire cosa ci aspetta questa sera.

CSKA Mosca-Young Boys 2-0 (45′ Schennikov, 64′ Dzagoev). Bene anche il CSKA Mosca che sfrutta il fattore campo e si impone 2-0 sullo Young Boys, per un totale di 3-0 vista la vittoria di misura russa ottenuta in gara uno in Svizzera. Netto il pronostico dei quotisti SNAI: il '2' azzurro si ferma a 1,83, il successo francese vola a 4,00.

Passeggiata di salute pure per lo Sporting Lisbona, vittorioso in Romania contro la Steaua Bucarest per 5-1 dopo lo 0-0 in Portogallo. Gli azeri del Qarabag sorprendono il Copenhagen.

Adesso, le abbiamo finalmente tutte: parliamo delle "magnifiche trentadue d'Europa", che a vario titolo hanno ottenuto l'invito per il gran ballo della Champions League 2017/18, che prenderà vita a metà settembre e che, nel pomeriggio di domani, vedrà disegnati dall'urna dell'UEFA i propri otto raggruppamenti. Due le sorprese con l'Apoel Nicosia che passa a sorpresa ai danni dello Slavia Praga.