Fermo, contraffazione, scacco ai falsificatori di scarpe Prada. Otto arresti

Prospera Giambalvo
Agosto 23, 2017

Nel corso dell'indagini è stato appurato che gli indagati utilizzavano pellami di due sodali ed anche di provenienza furtiva nonchè timbri e clichè metallici e calzature originali dei marchi da contraffare.

I Carabinieri hanno smantellato, in un'operazione iniziata all' alba di questa mattina, un' organizzazione che fabbricava calzature Prada contraffatte. Membro dell'organizzazione, che aveva tentacoli persino in Romania, un napoletano, che, attraverso una fabbrica specializzata partenopea, forniva etichette e accessori falsificati. Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Fermo dott. Cinque indagati sono stati destinatari di "Ordinanza di Custodia Cautelare agli Arresti Domiciliari". M. (classe 1969): Partecipante poiché, coniuge di C. L., curava il trasferimento delle calzature contraffatte dall'illegale opificio al magazzino; R. R. (classe 1968): Partecipante poiché curava il reperimento dei fondi utilizzati per la contraffazione delle calzature; B.