Caso Spinazzola: Percassi ringrazia Marotta

Caso Spinazzola: Percassi ringrazia Marotta

Minervino Buccola
Agosto 23, 2017

Sintomi di insoddisfazione all'interno della società non esistono minimamente, Marchisio è parte di questa squadra che anno dopo anno tende ad aumentare il livello qualitativo, anche a centrocampo diversamente dove ora c'è una concorrenza che è più forte.

La Juventus chiude il mercato in uscita e lo fa tramite le parole del direttore generale Beppe Marotta.

CASO SPINAZZOLA. "Su Spinazzola è risaputo che è un nostro patrimonio, abbiamo l'esigenza di un giocatore in quel ruolo però noi vogliamo onorare il prestito con l'Atalanta". Poi sta all'allenatore decidere chi gioca.

Marotta intervenuto a margine della presentazione del nuovo acquisto Matuidi ha fatto sapere che Marchisio resterà a Torino sicuramente, mentre le trattative relative a Keita e Schick sono saltate, per Spinazzola ci sarà da attendere ancora un anno per vederlo con la maglia bianconera. "Le voci messe in mezzo in questi giorni sono totalmente false". "Questo cozza con le esigenze di programmazione dell'Atalanta. Bisogna comprenderlo e noi abbiamo cercato di gestire la situazione: siamo fiduciosi in lui e gli abbiamo parlato, però lo scenario cambia di anno in anno e non si può garantire nulla per il futuro". "Secondo me finirà che resterà all'Atalanta e spetterà a loro rigenerarlo". Come anticipato dalla nostra redazione Claudio Marchisio non è mai stato sul mercato e Marotta lo ha anche confermato chiaramente: "Marchisio è incedibile, non parte assolutamente, non è mai stato sul mercato".