Total acquisisce Maersk Oil: sul piatto, 7.45 miliardi

Total acquisisce Maersk Oil: sul piatto, 7.45 miliardi

Bruto Chiappetta
Agosto 21, 2017

La francese Total ha comunicato i termini di un accordo per acquisire la divisione Oil dal conglomerato A.P. Moller-Maersk Maersk, il più grande armatore al mondo di navi mercantili e leader globale nell'industria del trasporto marittimo.

Maerks riceverà 4,95 miliardi in azioni Total e il colosso francese si accollerà il debito di Maersk valutato 2,5 miliardi di dollari. La chiusura dell'operazione è attesa nel primo trimestre del 2018.

Maersk deterra' interessi nel settore tramite 97,5 milioni di azioni nel gruppo energetico francese, vale a dire una quota equivalente al 3,76% in Total.

L'affare ammonta a 7,45 miliardi di dollari. L'operazione è stata votata all'unanimità da entrambi i cda dei due gruppi petroliferi. Maersk ritiene di poter distribuire agli azionisti una "porzione concreta del valore delle azioni Total ricevute" nel 2018 e nel 2019 sotto forma di dividendo straordinario, riacquisto azioni e distribuzione di azioni Total.

"Il CEO di Total Patrick Pouyanne, che aveva già annunciato il mese scorso la volontà di acquistare nuovi asset per aumentare l'output, approfittando delle condizioni favorevoli del mercato dopo la discesa dei prezzi del greggio degli ultimi tre anni, ha spiegato che con la nuova acquisizione Total diventa il secondo operatore per dimensioni nel Mare del Nord, con una forte presenza nel Regno Unito, in Norvegia e in Danimarca".