Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna in un cassonetto

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna in un cassonetto

Prospera Giambalvo
Agosto 16, 2017

Macabro ritrovamento ieri sera ai Parioli. Le due gambe sono sezionate all'altezza dell'inguine, e sono state trovate in un cassonetto in viale maresciallo Pilsudski, di fronte al Galoppatoio, quartiere Parioli.

A scoprirle, è stata una ragazza, attorno alle 20, mentre stava rovistando fra la spazzatura.

La donna ha avuto un malore alla vista delle due gambe, ma è riuscita a dare l'allarme per avvertire le forze dell'ordine. Pare che il resto del corpo non sia stato ancora trovato.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Scientifica per i rilievi di competenza.

Secondo il medico legale, ad una prima ispezione dei resti, le gambe non sembrerebbero essere quelle di un senza tetto.

Sono in corso indagini a tutto campo per far luce sulla raccapricciante vicenda. La polizia sta verificando le denunce di scomparsa. Al vaglio le telecamere di zona che potrebbero aver inquadrato chi le ha gettate all'interno.