Montreal, Nadal e Federer avanti tutta. Lorenzi eliminato da Kyrgios

Montreal, Nadal e Federer avanti tutta. Lorenzi eliminato da Kyrgios

Minervino Buccola
Agosto 13, 2017

In Canada è ancora tempo di grande tennis internazionale nell'Atp Montreal. È figlio di due russi, Tessa (ebrea) e Viktor (cristiano orodosso), che dopo essere emigrati in Israele si sono trasferiti da Tel Aviv, dove Denis è nato, in Canada giusto 18 anni fa.

Roger Federer, l'uomo dei miracoli, è in finale al Masters 1000 di Montreal.

Nel terzo set entrambi riescono a difendere il proprio turno di battuta e tie-break Shapolavov recupera dal 3-0 iniziale e porta a casa una vittoria che gli consente di proseguire il momento magico.

Lo svizzero sta vivendo una seconda giovinezza: è praticamente imbattuto negli Slam (due vittorie su due partecipazioni, in Australia e a Wimbledon) e nei Masters 1000 (terza finale alla terza presenza, dopo le vittorie di Indian Wells e Miami). A questo punto il pluricampione 36enne tira i remi in barca e lascia condurre all'olandese, tenendolo sempre a distanza. Altri risultati - secondo turno: Donaldson-Paire 6-2 7-5; primo turno: Coric-Youzhny 6-2 6-4; Escobedo-Basilashvili 7-6 (7-4) 6-4; Chung-F.Lopez 6-1 4-6 7-6 (7-3): Shapovalov-Dutra Silva 4-6 7-6 (10-8) 6-4; Querrey-Millot 4-6 7-6 (7-4) 7-5; Carreno Busta-Khachanov 3-6 6-3 6-2; Goffin-Sugita 4-6 6-1 6-4; Anderson-Sela 6-3 7-6 (7-1); Sock-Herbert 7-6 (7-4) 6-3. Federer ha mostrato la sua enorme esperienza. La danese ha superato in semifinale la statunitense Sloane Stephens: 6-2 6-3 il punteggio con cui, in un'ora e 23 minuti, si è imposta la Wozniacki, centrando così la sesta finale in questa stagione. Se ho sottovalutato Shapovalov?