Lazio, Lulic: 'Juve squadra più forte d'Italia, ma siamo pronti a batterla'

Lazio, Lulic: 'Juve squadra più forte d'Italia, ma siamo pronti a batterla'

Prospera Giambalvo
Agosto 13, 2017

Domani sera la squadra di Inzaghi capitanata da Lulic affronterà i campioni in carica della Juve nella prima uscita ufficiale estiva: la Supercoppa Italiana.

"Sono contento e orgoglioso di indossare la fascia". Abbiamo fatto una preparazione lunga, abbiamo lavorato bene. Domani è il nostro primo obiettivo, portare a casa questa partita.

Hai caricato i tuoi compagni ricordando il 26 maggio?

"Non bisogna avere paura". "Sappiamo che è difficile batterli - ha precisato il bosniaco in conferenza stampa - ma noi ce la metteremo tutta, abbiamo giocatori forti e speriamo che domani riusciremo a battere i bianconeri".

IL SUO PERCORSO - "Al di là dell'essere capitano, bisogna sempre dare il massimo perché siamo pagati per questo". Sono ragazzi splendidi. Si sono integrati benissimo nel gruppo. Quello che ha fatto la Lazio è una cosa importante, ringrazio tutti per l'opportunità.

ERRORI DA NON COMMETTERE - "Non dobbiamo commettere gli errori della finale di Coppa Italia, con la Juve ogni errore si paga". "Contro la Juve appena sbagli prendi gol e le occasioni che abbiamo le dovremo trasformare in gol, sfruttandole al massimo". "Però non mi fermerò e giocherò come sempre".