Futuro Bacca: spuntano le piste Monaco e Samp

Futuro Bacca: spuntano le piste Monaco e Samp

Minervino Buccola
Agosto 13, 2017

Restano, poi, molto complicate anche le situazioni di Bacca, Sosa e Paletta, che sono stati messi ai margini del progetto tecnico di Montella e sono in cerca di una nuova sistemazione. Hanno caratteristiche diverse, ho avuto a che fare con loro e conosco perfettamente la loro grandissima qualità. L'ex Siviglia è in attesa di lasciare il club dopo che per tutto il precampionato non è stato considerato nelle scelte di allenatore e società.

Il regista argentino Sosa piace a tante squadre in Europa ma nessuno viene a prenderlo.

IL PUNTO - Il caso più spinoso è, ovviamente, quello di Carlos Bacca, che i rossoneri non hanno intenzione di cedere per meno di 20 milioni di euro, così da evitare di mettere a bilancio una minusvalenza; le richieste del Milan, però, hanno complicato le trattative con Marsiglia e Siviglia che, al momento, non hanno intenzione di spingersi così in alto per il classe '86. "Quel mercato offre grandi contratti a tecnici e giocatori, ma Bacca vuole restare in Europa e arrivare in buone condizioni in Nazionale, competendo ad un livello importante in Europa".

"Il Monaco mi ha chiamato per chiedere come fosse la situazione del giocatore, la sua predisposizione e quella del Milan per avere Carlos".