Vuelta: Aru e Nibali affilano gli artigli

Vuelta: Aru e Nibali affilano gli artigli

Minervino Buccola
Agosto 12, 2017

Nibali partecipa per la quinta volta alla Vuelta di Spagna.

E i nostri? Le speranza italiane sono rappresentate principalmente dalla coppia di fuoriclasse [VIDEO] Fabio Aru e Vincenzo Nibali, entrambi già vincitori della Vuelta. Il debutto assoluto nella manifestazione arriva nel 2010 ed è subito primo posto, l'anno successivo invece conclude la corsa al settimo posto, mentre nel 2013 conquista il secondo gradino del podio e infine nel 2015 è protagonista di una squalifica a causa di un traino dell'ammiraglia. Ecco le principali dichiarazioni sul suo stato di forma e sulle sue sensazioni prima del pronti via.

Vincenzo Nibali punta forte sulla Vuelta per concludere al meglio la propria stagione: "Mi è sempre piaciuta la Vuelta".

Sportface.it seguirà la Vuelta Espana 2017 con aggiornamenti quotidiani sulle varie tappe, per non farvi perdere nessuno dei momenti fondamentali della corsa spagnola. Ho approcciato il Giro di Polonia dopo un periodo di allenamento in quota e non sapevo se sarei stato competitivo. Al via sarò in piena forma.

Eurosport, la "Casa del Ciclismo", trasmetterà in diretta e in esclusiva, da sabato 19 agosto a domenica 10 settembre, tutte le tappe dell'ultimo Grande Giro della stagione, la Vuelta di Spagna. Sarà un Nibali al top, per puntare al risultato pieno, o almeno questo è quello che ha garantito il capitano del Team Bahrain Merida in una bella intervista concessa al sito ufficiale della #Vuelta Espana a poco più di una settimana dal via della corsa.

"Alcuni arrivano dal Giro come me, altri dal Tour, ma tutti possono ambire al podio e alla vittoria" ha dichiarato Nibali. "Le sconfitte fanno parte dello sport e mi hanno aiutato a migliorarmi".