Scontri alla manifestazione

Scontri alla manifestazione "dei bianchi"

Prospera Giambalvo
Agosto 12, 2017

Il governatore della Virginia ha messo in allerta la Guardia nazionale nel caso la situazione peggiorasse e ha proclamato lo stato di emergenza.

La manifestazione, intitolata "Unire la destra", è stata indetta per protestare contro la decisione del consiglio comunale di rimuovere una statua del generale pro schiavitù Robert E. Lee, che guidò le forze confederate nella guerra civile del 1861 - 1865. È ciò che è accaduto durante la fiaccolata di un gruppo di suprematisti bianchi americani.

Come è successo la notte scorsa anche oggi la polizia, in assetto anti-sommossa, è intervenuta anche con il lancio di lacrimogeni.

Razzismo, scontri, stato di emergenza e un'auto lanciata sulla folla. Secondo la Cnn ci sarebbero alcuni feriti mentre non si hanno ancora indicazioni su possibili arresti.