Roma, Kolarov:

Roma, Kolarov: "Se dovessi segnare nel derby esulterò"

Minervino Buccola
Agosto 12, 2017

"Per il terzino destro, Karsdorp è vicino al rientro e Peres sta facendo bene, a sinistra siamo coperti, non possiamo prendere 40 giocatori". Possiamo affrontare serenamente l'inizio del campionato. "Non sono preoccupato dal punto di vista personale, ma dal punto di vista generale, speriamo di non ammazzare il calcio".

È stata presentata un'offerta della Juventus per Strootman?

Quali sensazioni ha vissuto ieri tornando a Siviglia in occasione del trofeo Puerta? Da Leicester, sponda società, non si registrano risposte ufficiali, ma l'allenatore Shakespeare chiarisce: "Noi vogliamo essere un club che compra e non uno che vende". Ora sono della Roma e sono felice di essere qui. Ho avuto diverse sensazioni, sia oggettive cioè da persona e da sevillista, che nel mio ruolo di professionista, da dirigente della Roma.

Ritiene che Roma e Siviglia abbiamo il potenziale di ripetere la prestazione di ieri anche in Champions League?

"Hanno un potenziale sufficiente per andare avanti nelle diverse competizioni che affronteranno, il Siviglia dovrà prima però passare il preliminare. A Roma si deve vincere un titolo che è il sogno dei romanisti".

Era più facile lavorare con il Siviglia? Ha parlato con Jesus Navas? Dal punto di vista professionale è stato lo stesso, ora cerco di fare del mio meglio per la Roma come fatto in passato per il Siviglia.il club mi ha accolto in modo straordinario, ho un ottimo rapporto con tutti.

Domanda a Monchi: una valutazione sulla campagna acquisti e il precampionato del Siviglia. "Non vediamo l'ora che inizi il campionato".

Come state dal punto di vista atletico?

"E' una domanda difficile, dovrebbe rispondere il mister per la parte tattica e tecnica, intanto sono contento e ho buone sensazioni". Il mio passato è quello, io non posso e non voglio cancellarlo. È questo il momento in cui sei più consapevole della tua forza in carriera? Voglio dare l'esempio sia fuori che dentro il campo.

Il tuo acquisto ha creato delle divisioni tra Roma e Lazio: come pensi di mettere d'accordo tutti?

"Non si riesce a mettere sempre tutti d'accordo nella vita". Io non dimentico il mio passato nella Lazio, ma adesso penso solo a dare il 100% alla Roma. Darò il massimo per la Roma come ho fatto in passato. Sono contentissimo, se faccio gol e vinciamo esultero'.

Cosa ti ha spinto ad accettare la Roma?

Monchi: Si parla di una nuova offerta per Mahrez, sarà così?