Calciomercato Inter: Kondogbia non si presenta agli allenamenti, cessione in arrivo

Calciomercato Inter: Kondogbia non si presenta agli allenamenti, cessione in arrivo

Minervino Buccola
Agosto 12, 2017

Luciano Spalletti bacchetta duramente Geoffrey Kondogbia che questa mattina non si è presentato agli allenamenti dell'Inter senza autorizzazione. "Per un giocatore che ricopre quel ruolo quello che si richiede è la continuità, i giocatori di centrocampo devcono essere continui perché devono far girare la squadra". Il ventiquattrenne esterno sinistro di Foligno figurava regolarmente nei 23 convocati della vigilia, ma dopo un tamtam di voci in rete anche fonti interne alla società hanno confermato che non s'è imbarcato sul volo con squadra ed entourage.

Kondogbia sembra sempre più vicino all'addio. Se un calciatore vuole andar via, io non lo trattengo per forza, ma non è che l'Inter l'abbia pagato due lire. Circostanza che lo renderà non arruolabile per la trasferta di Lecce, dove sabato sera Icardi e compagni affronteranno il Betis Siviglia. Gli avevo fatto anche alcune promesse, che di solito non faccio, dispiace per com'è andata, visto che ci avevo parlato nei giorni scorsi. Resta da capire la posizione dell'Inter in proposito.

Ma questo è il minimo. Ora la palla passa ai due club che dovranno sedersi al tavolo delle trattative per cercare una soluzione che accontenti entrambe le parti. Il cileno sarà ceduto a titolo definitivo: ai nerazzurri 3 milioni di euro più una percentuale sulla futura rivendita. Ausilio chiede 25-30 milioni per il cartellino dell'ex Monaco (prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni), l'offerta spagnola al momento è ferma al prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 20 milioni.