Castellabate, tenta di salvare la figlia in mare: muore 51enne

Castellabate, tenta di salvare la figlia in mare: muore 51enne

Prospera Giambalvo
Agosto 11, 2017

Come sempre si chiamano gli organi competenti (capitaneria di porto, Arpac) e come sempre assumono che dai loro controlli il mare è pulito. I feriti, seppure lievi, sono tre uomini della Guardia Costiera di San Marco di Castellabate, perché il gommone si è catapultato ed è finito a riva, sulla spiaggia di Marina Piccola.

Si tratta di Angelo Ferraioli, 51enne di Nocera Inferiore, che purtroppo ha perso la vita sul colpo e a nulla sono valsi i tentativi dei sanitari per cercare di rianimarlo. Dove li faranno sti prelievi? Il medico legale dovrà accertare l'esatta causa del decesso mediante un esame esterno.

Non è la prima vittima in mare della giornata in Campania.