Ternana, Pochesci: "Sarà un match importante per noi"

Prospera Giambalvo
Agosto 6, 2017

Al momento sono ancora rilassato. Non mancano i problemi: Meccariello infatti ha un affaticamento muscolare. Modulo? Potrei utilizzare il 3-5-1-1, che si oppone al loro sistema di gioco. Ci consente di avere superiorità numerica in mezzo al campo e parità davanti e dietro. Sono un Pochesci curioso di vedere la categoria e i nuovi arrivati. Calciomercato? Lunedì dovrebbero arrivare altri giocatori. Abbiamo tredici giocatori validi. "Faremo più una partita di contenimento che di attacco, peccato per la squalifica di Salvemini, poteva darmi della profondità". Carretta e Montalto? Non sono al top.

"Se la Roma perde lo scudetto contro il Lecce già retrocesso fa capire quanto il calcio è difficile". Capisco che a Terni in questo periodo siete abituati a nomi importanti ma credetemi, a fine campionato, avremo giocatori nostri forti.

Sempre in tema di mercato fornisce alcune anticipazioni significative: "Bombagi rimarrà a Terni, D'Agostino no".

"Il primo no, l'altro si". Così mister Pochesci analizza a caldo il calendario del prossimo campionato di serie B. La Ternana esordirà dunque contro i toscani in casa per poi andare a Salerno al secondo turno. Per due motivi: prima di tutto perché ad attendere l'Empoli ci saranno spero ventimila tifosi rossoverdi. "Certo, potremo spaventarli 20 minuti, poi...". Torino? E' una sfida affascinante, ma prima c'è il Trapani.

"Ai tarantini dissi verrò sotto la curva a festeggiare è così feci".