Anna Magnani: la vita e il cinema raccontati in una mostra

Anna Magnani: la vita e il cinema raccontati in una mostra

Quintino Maisto
Luglio 22, 2017

Nella Sala Zanardelli collocata nel Vittoriano, a Roma, dal 22 luglio al 22 ottobre, sarà possibile visitare la mostra intitolata Anna Magnani, la vita e il cinema, un percorso esistenziale e colto che si snoda tra oggetti, fotografie, materiali audio e video inediti sulla figura dell'immensa Nannarella in veste di attrice - dai suoi esordi nel teatro e nella rivista fino ai grandi successi di Cinecittà e di Hollywood, nazionali ed internazionali, dunque.

Al mito di Anna Magnani, la diva antidiva del cinema italiano, è dedicata una mostra che ripercorre da una parte la filmografia dell'attrice attraverso foto tratte da pellicola o da set e dall'altra aspetti inediti di vita sociale e culturale che la videro protagonista.

"La mostra è un viaggio all' interno dell' immaginario e della memoria di un'icona - ricorda Sesti - il cui corpo e la cui rappresentazione irradiano ancora oggi un senso inconfondibile di questa personalità così nota e popolare".

La Magnani che emerge da questa rassegna intima, è una donna "privata, domestica, libera tra gli angoli e le pareti della propria casa".

Il Vittoriano, che dedica i suoi spazi alle più significative personalità dell'Italia contemporanea, ha scelto la Magnani come volto simbolico del racconto del vissuto quotidiano e, spesso, drammatico della liberazione dal Fascismo e della lotta per la modernità.

La mostra include anche la proiezione di un documentario prodotta da Rai Teche e una compilation delle scene migliori dei suoi film, filmati accompagnati da alcune edizioni originali dei cinegiornali dell'Istituto Luce, appositamente realizzata.

I film verranno diffusi sull'incantevole Terrazza Italia del Vittoriano, ad accompagnare gli spettacoli la lettura di testi ricavati da scritti e interviste all'attrice.