Paola Barale sulle foto pubblicate da

Paola Barale sulle foto pubblicate da "Chi": "Una violenza vergognosa"

Quintino Maisto
Luglio 18, 2017

Le foto di Paola Barale hanno suscitato grande interesse anche perchè escono insieme agli scatti del presunto "ritorno di fiamma" con l'ex indimenticato: quel Raz Degan con cui ha vissuto una lunga storia d'amore e che ha reincontrato sull'Isola dei Famosi scatenando tanti gossip incontrollati. Tutto ciò avviene proprio pochi giorni dopo la querelle social avviata del suo ex fidanzato Raz Degan contro Alfonso Signorini (con tanto di hashtag #fuckyoualfonso e #ihategossip).

Su Instagram Paola Barale ha dato sfoga alla sua rabbia: "PIÙ RISPETTO E MENO SCOOP Parlo delle recenti polemiche che mi vedono coinvolta per delle foto pubblicate sul settimanale Chi". Paola Barale ha quindi concluso, palesando di essere stata violentata, e quindi ha chiesto al suo legale di tutelare i suoi diritti, e ha ringraziato tutti i suoi fan per il supporto, augurando a tutti un buon weekend.

La showgirl non si è arrabbiata per le foto che sembrano ritrarla in momenti felici con Raz - anche perchè scattati all'aperto in un luogo presumibilmente pubblico - ma per quelle che la ritraggono in topless e che sarebbero state "rubate" - secondo lei - violando la sua privacy. In un momento privato.

Schermata
Paola Barale – Il topless (rubato) non le va giù, la presentatrice indignata agirà per vie legali

Paola Barale ha infatti dichiarato che ha piena coscienza di essere un personaggio pubblico, e in quanto tale è consapevole di essere soggetta ad episodi che non condivide come gli scatti rubati e quanto altro, ma crede che questa volta si sia oltrepassato ogni limite! Non ha certo torto e il suo sfogo continua ma non resterà limitato ad un post: "Ognuno fa il proprio lavoro, ma a volte bisognerebbe anteporre il rispetto allo scoop". Credo che questa sia una vera violazione nei confronti di una persona, di una donna in questo caso. sbattuta in prima pagina solo per vendere qualche copia in più' ha scritto duramente la conduttrice.

"E' VERGOGNOSO soprattutto in un momento socialmente così delicato dove ogni giorno si chiede a gran voce più rispetto e meno violenza nei confronti delle donne. bene questa è una violenza, non ci sono scuse".