Cuore artificiale in silicone batte per 45 minuti

Cuore artificiale in silicone batte per 45 minuti

Prospero Rigali
Luglio 18, 2017

E' la rivoluzionaria scoperta dei ricercatori dell'Istituto federale di tecnologia di Zurigo (ETH Zurigo) che hanno utilizzato la stampa 3D per creare un cuore siliconico che pulsa quasi come un cuore umano e che per ora può durare al massimo per circa 3.000 battiti, 30-45 minuti. La stampa di questo cuore in 3D è nata dall'idea che in un futuro - magari non troppo lontano - c'è la possibilità di creare cuori artificiali funzionali o altri dispositivi cardiovascolari con l'utilizzo di materiali morbidi, chiamati "soft robot".

Il risultato si deve ai ricercatori del Policlinico federlae di Zurigo, che ha pubblicato lo studio sulla rivista Artificial Organs. Sono stati così in grado di eseguire una tale impresa con l'aiuto di una stampante 3D. l cuore in silicone è stato creato con una stampante 3D.

Il cuore fatto di recente ha un ventricolo sinistro e destro separati da una camera supplementare piuttosto che da un setto. Ed è costruito in un unico blocco. Secondo quanto affermato dai ricercatori, trattandosi di una struttura unica e solida non dovrebbe risentire dei svantaggi tipici associati a pompe costituite da elementi plastici e metallici, più suscettibili a complicazioni, inoltre la forma e le dimensioni non sono molto dissimili da quelle di un cuore vero.

"Questa è solo una prova di fattibilità: il nostro vero obiettivo non era quello di presentare un cuore già pronto per l'impianto, ma pensare ad un nuovo modo di sviluppare cuori artificiali". Al momento, però, la ricerca dell'Eth non punta tanto a una sostituzione integrale: il trapianto, dicono gli studiosi, al momento resta la soluzione migliore. Circa 26 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di insufficienza cardiaca, ma non ci sono abbastanza cuoridi donatori in grado di soddisfare la richiesta. Ma la loro idea potrebbe rappresentare un "ponte" in grado di garantire tempi di attesa più lunghi in attesa di un donatore compatibile.