Prosegue l'allarme tonno: noto marchio ritirato per istamina

Prosegue l'allarme tonno: noto marchio ritirato per istamina

Prospero Rigali
Luglio 17, 2017

Il Ministero della salute ha diramato un comunicato rivolto ai consumatori che segnala il ritiro dalla vendita, su tutto il territorio nazionale, di tutte le scatolette di tonno in olio di girasole da 80 grammi confezionate in scatole da tre porzioni ciascuna della marca "ALGARVE". Prodotto dall'azienda portoghese Confisa e commercializzato dall'italiana Tribeka, il lotto del tonno è contrassegnato dal codice L1588C con scadenza nel settembre 2021. È opportuno controllare il tonno Algarve in proprio possesso e, in caso di dubbi, rivolgersi al rivenditore presso il quale è avvenuto l'acquisto. Eventuali confezioni già vendute ma appartenenti al lotto ritirato devono essere prontamente riconsegnate al fine di ricevere un rimborso oppure confezioni integre dello stesso prodotto.

Se avete mangiato così un pesce con livelli di istamina elevati e avete uno di questi sintomi non allarmatevi perchè questa patologia solitamente guarisce da sola. Le confezioni di tonno sono state richiamate a seguito delle analisi condotte, che hanno rilevato un'eccessiva presenza di istamina. L'istamina è una sostanza altamente tossica che si forma dalla degradazione dell'istidina ed è appunto indicativo di cattiva conservazione. La sua assunzione può provocare la 'sindrome sgombroide' ovvero un'intossicazione che determina vomito, diarrea, arrossamento, mal di testa e difficoltà a deglutire.