Inter, Spalletti scalpita: ecco i nomi per tranquillizzarlo

Inter, Spalletti scalpita: ecco i nomi per tranquillizzarlo

Minervino Buccola
Luglio 17, 2017

Le situazioni cominciano ad essere reali anche se le gambe sono stanche, molti si sono fermati prima di questa partita. Su Miranda e Murillo non ci sono certezze assolute: Sabatini è alla ricerca di un altro centrale e ha individuato Issa Diop, un colosso che a 20 anni ha già più di 50 presenze nella Ligue 1. Ma se ne occupano i direttori. Nainggolan? Proveremo a prenderlo. Nainggolan? C'è bisogno della maturazione di alcune cose e lui rientra in questa maturazione. Abbiamo fatto dei discorsi e quando si prendono accordi vanno mantenuti. "Aveva un ascesso visibile anche ad occhio nudo, ha preferito farsi curare da un suo medico di fiducia in Croazia che in futuro si accorderà con un medico italiano per essere curato a Milano" . Servirà acquistare altri tre o quattro giocatori di livello per completare la rosa, non è detto che siano dei top player. Bisogna aspettare il momento giusto, altrimenti si rischia solo di creare confusione. Indipendentemente da chi si rinforza e da quello che succede noi dobbiamo aspirare alla Champions.

Luciano Spalletti, lo scorso anno alla Roma ha stabilito con i giallorossi il record di punti della storia romanista, ben 87. Però qualche rinforzo serve per tenere il passo delle big e non far passare troppo tempo costringendo poi Spalletti agli straordinari per amalgamare al meglio i futuri acquisti prima dell'inizio della stagione.

Calciomercato Inter: il Corriere dello Sport in edicola stamane, apre la propria edizione con questo titolo: "SOS Spalletti". Adesso 3 squadre sono davanti sicuramente, non è detto che non si possa recuperare gap.