Cyberattacco mette in ginocchio a livello informatico Russia e Ucraina

Cyberattacco mette in ginocchio a livello informatico Russia e Ucraina

Bruto Chiappetta
Giugno 28, 2017

L'Associated Press cita anche il colosso dei trasporti marittimi Moller-Maersk. Il virus - che stando ai servizi di Kiev, l'Sbu, era "gia' noto" (il 'Petya') ma "modificato" - ha causato molti disservizi per quanto, come ha sottolineato Groysman, non e' riuscito a penetrare le "infrastrutture vitali" del Paese. Le società coinvolte dall'attacco sarebbero Kievenergo, Ukrtelecom, Kievstar, Sberbank, NovaPochta, Oshadbank e Otpbank.

La Bbc riferisce che sono decine le compagnie che stanno avendo dei problemi. Si tratta di un attacco "ransomware", sferrato con un virus che rende inaccessibili i dati dei pc con lo scopo di estorcere denaro alle vittime. Neutralizzato il ransomware WannaCry che ha fatto piangere il mondo, ecco che ne spunta uno simile. Il gruppo britannico di pubblicità e pubbliche relazioni WPP è stato colpito da un attacco informatico. Il malware chiamato "Petya" blocca il computer e gli hacker chiedono un riscatto per riattivare tutte le funzionalità. La situazione minaccia di causare ritardi dei voli all'aeroporto di Borispol, il cui sito internet è stato attaccato. Su Twitter è comparso un post pubblicato dal vice premier dell'Ucraina, Pavlo Rozenko, il quale ha spiegato che i server del governo sono stati violati, mostrando l'immagine di un computer con la schermata di errore. Stando alle prime ricostruzioni, i sistemi interni tecnici della centrale "funzionano regolarmente" mentre sono "parzialmente fuori uso" quelli che monitorano "i livelli di radiazione". Il sito della centrale elettrica e' inoltre inaccessibile.

"Credo non ci sia nessun dubbio che dietro a questi 'giochetti' ci sia la Russia perché questa è la manifestazione di una guerra ibrida", ha detto il consigliere del ministro dell'Interno ucraino Zoryan Shkiriak.

Infettate anche le banche del Paese: "Dopo questi cyberattacchi, le banche manifestano difficoltà nello svolgere servizi ai clienti e operazioni bancarie", ha riferito la Banca Nazionale dell'Ucraina (Bcu) in una nota, assicurando in ogni caso che i sistemi sono altamente protetti e che ogni tentativo di perpetrare attacchi sarà respinto dai controlli di sicurezza.