Italia, Di Biagio:

Italia, Di Biagio: "Donnarumma rimasto calmo. Pellegrini? Gran gol"

Minervino Buccola
Giugno 25, 2017

Gigi Di Biagio, allenatore dell' Italia Under 21, ha parlato del successo con la Danimarca nell'esordio dei campionati europei, ai microfoni di Rai Sport: "Non ho mai avuto alcun dubbio su questo gruppo". Grande attesa attorno alla nostra squadra, da molti vista come una delle più forti di sempre se pensiamo alla presenza in campo dei vari Donnarumma (protagonista assoluto degli ultimi giorni dopo la rottura con il Milan), Romagnoli, Rugani, Bernardeschi, senza dimenticare Berardi, Gagliardini e Petagna.

L'Italia è considerata nelle gerarchie del torneo subito dopo la Spagna che ieri ha schiantato 5-0 la Macedonia con goal di Deulofeu, Saùl dell'Atletico e tripletta di Asensio, già a segno nella finale di Champions. Al 62′ pericolosa la Danimarca con un calcio di punizione dal limite di Hjulsager che termina alto. Da poco sono state svelate le formazioni ufficiali. Mercoledì, la sfida degli azzurrini a Schick e compagni. Gli azzurri calano, i biancorossi riescono a costruire una sola occasione al 75' con Hjulsager, ma Donnarumma si oppone tuffandosi alla sua sinistra e devia in angolo. Da un raro contropiede italiano, Bernardeschi appoggia centralmente per il destro di Gagliardini, fuori misura.

L'Italia prende in mano le redini del gioco dall'inizio, ma l'atteggiamento dei danesi è abbottonatissimo e guardingo e perciò i ragazzi di Di Biagio faticano non poco ad avvicinarsi alla porta biancorossa. Azzurrini che chiudono il match con il sigillo di Petagna, che al minuto 87' sfrutta un ottimo cross del viola Chiesa, insaccando la palla del definitivo 2 a 0. Gli azzurrini però con il passare dei minuti trovano le misure e nel finale raddoppiano con un tocco di Petagna su assist del neoentrato Chiesa.