Tonnellate di grano sbarcano in Puglia.

Tonnellate di grano sbarcano in Puglia. "Presenza di sostanze"

Bruto Chiappetta
Giugno 20, 2017

Il provvedimento, sarebbe stato portato a termine dai Carabinieri forestali che avrebbero rilevato la presenza di sostanze nocive in percentuali superiori ai limiti consentiti dalla legge. "E' un fatto che alimenta le ragioni dei nostri agricoltori che producono grano di altissima qualità sostenendo, così, anche costi molto più alti rispetto ai produttori stranieri".

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. La notizia, anticipata dalla Gazzetta del Mezzogiorno, è stata confermata dalla Procura di Bari. E' quanto afferma in una nota il consigliere regionale del Gruppo Ap e componente delle Commissioni Bilancio e Agricoltura, Gianni Stea, condividendo appieno la protesta del presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele sul continuo arrivo di grano dall'estero e sul conseguente crollo dei prezzi del prodotto in Italia. "L'ennesima beffa per la nostra agricoltura che richiede l'intervento immediato del governo nazionale per impedire una volta per tutte l'immissione sul mercato di prodotti che nulla hanno a che vedere con le nostre tradizione e vocazione agricole".