Reazione a catena: eliminati i "Tre di denari", il web insorge

Quintino Maisto
Giugno 20, 2017

Dopo ben 35 puntate e un impressionante totale di 400 mila euro vinti (oltre ad una prima eliminazione successivamente contestata) i Tre di Denari sono stati elimianti dalla Caffeine, trio di giovani ragazze (emozionatissime per la vittoria) provenienti da Modena che da questo momento in poi, dopo aver battuto gli sfidanti al filo del rasoio (per 13 a 12) dovranno dimostrare di essere all'altezza dei campioni uscenti.

I Tre di Denari, il trio di concorrenti più longevo (e fortunato!) nella storia della trasmissione Reazione a Catena, condotta da Amadeus, sono stati eliminati nel corso della puntata del quzi andata in onda lo scorso 19 giugno su Rai Uno. Già domenica sera i campioni in carica hanno rischiato l'eliminazione insidiati dalle brave "Regine di Cuori". Intanto, dopo l'eliminazione dei Tre di Denari, nel web è scoppiata la protesta e sono tantissimi i tweet di coloro che accusano gli autori del programma di aver scelto parole troppo complesse da indovinare durante l'intesa vincente per i Tre di Denari, rispetto a quelle abbinate alle Caffeine, da tanti a quanto pare ritenute più semplici. Insomma un vero e proprio record che sarà molto difficile scalzare.

I Tre di Denari eliminati a Reazione a Catena, ma promossi in prima serata! Insomma il trio tornerà in trasmissione, per prendere parte ad alcune puntate speciali, notizia questa che ha in parte attutito il rammarico del pubblico di Reazione a Catena per la loro uscita di scena.

Impensabile dunque 'lasciarli andare' ed il conduttore ha subito messo le mani avanti per sottolineare che al più presto li rivedremo di nuovo sul piccolo schermo, pronti a regalare al pubblico nuove entusiasmanti emozioni e colpi di scena in un serale davvero da non perdere.