Whatsapp: dal 30 giugno non funzionerà più su alcuni dispositivi

Whatsapp: dal 30 giugno non funzionerà più su alcuni dispositivi

Saba Mula
Giugno 19, 2017

WhatsApp per Nokia e BlackBerry il cui addio era previsto il 30 giugno, sarà funzionante almeno fino a fine 2017. Ecco nello specifico la lista degli smartphone su cui terminerà il supporto WHATSAPP nei prossimi giorni: Nokia S40, Nokia Symbian S60, iPhone 3GS, BlackBerry 10, LG Optimus L3 Dual, Huawei Ascend Y201, Huawei Ascend Y100 e Ascend Y200, Alcatel One Touch 983 e alcuni smartphone con sistema operativo Android (precedente ad Android 4.0), come ad esempio Samsung Galaxy S Advance, Samsung Galaxy Ace, Galaxy Ace 2 e Galaxy Ace Plus.

Non un dramma, certo, ma è indubbio che WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica istantanea tra le più famose e utilizzate al mondo, e da quando è stata acquistata da Facebook, è stata capace di evolversi e di attirare ancora più utenza, che nella stragrande maggioranza dei casi è soddisfattissima dei servizi resi, per di più in maniera gratuita. I dispostivi con le vecchie piattaforme hanno caratteristiche obsolete.

I requisiti minimi indicati, però, sono un sistema operativo Android aggiornato alla versione 2.3.3, oppure iOS 7 per i possessori di iPhone e Windows 8 per chi adopera telefonini con sistema operativo Microsoft. Questo significa che dovranno acquistare per forza uno nuovo smartphone per poter continuare a chattare con i propri amici tramite WhatsApp. Ma quali sono i dispositivi interessati da questa novità? La risposta è abbastanza semplice. Questo perché i cellulari un po' datati non consentono di sfruttare a pieno tutte le potenzialità di WhatsApp. Qualora temiate il fatto di perdere tutte le conservazioni che avete gelosamente conservato, vi diciamo subito che queste possono essere trasferite, soltanto se si desidera utilizzare un dispositivo con lo stesso sistema operativo di quello precedente e dunque se si possiede un dispositivo con sistema operativo Android e si desidera rivedere le proprie conversazioni su un iPhone non sarà possibile, ma vi sarà comunque data la possibilità di inviare le proprie chat tramite email e di poterle così recuperare successivamente.