Villongo, tenta di aggredire donna. Lei fugge in auto e lo travolge

Villongo, tenta di aggredire donna. Lei fugge in auto e lo travolge

Prospera Giambalvo
Giugno 19, 2017

L'episodio, sulla cui dinamica indagano i carabinieri, è avvenuto intorno alle 8 in via Roma. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri l'omicidio dello stalker non è stato voluto dalla vittima di stalking. Per fuggire all'uomo la donna è risalita sulla sua auto e lo ha investito.

Pare che da tempo il quarantenne, di nazionalità indiana, infastidisse in modo pesante la donna.

Quando lui si è appostato davanti alla biblioteca del paese bergamasco, dove lei lavora come impiegata, tentando di aggredirla, la vicenda si è trasformata in tragedia. Sul luogo della tragedia sono giunti i mezzi di soccorso. L'uomo brandiva un coltello e la donna, per evitarlo, sarebbe scappata in macchina travolgendolo accidentalmente, quindi non volontariamente.

L'uomo, 43enne di origine albanese, ha perso la vita picchiando la testa a terra dopo essere stato urtato dal veicolo. La fascia d'età più colpita è quella tra i 25 e i 34 anni. Recenti tragici episodi confermano la tendenza alla escalation degli atti persecutori: si parte da episodi piuttosto innocui ancorché fastidiosi per giungere a episodi pericolosi che possono sfociare in atti di vera e propria violenza o addirittura in brutali omicidi (femminicidi).