Il Sassuolo prova a trattenere Domenico Berardi

Il Sassuolo prova a trattenere Domenico Berardi

Aldobrando Tartaglia
Giugno 19, 2017

Tante notizie interessanti, andiamo a leggere quanto ha detto.

Domenico Berardi potrebbe essere una pedina importante a lasciare la squadra neroverde ma con i soldi incassati è molto probabile che la squadra andrà a rafforzarsi per non avere problemi di rosa nella prossima stagione per cercare di tornare in Europa.

Giovanni Carnevali, dg del Sassuolo, a Tutti Convocati su Radio 24 ha parlato di Domenico Berardi. A noi ci farebbe piacere continuare con lui, sarebbe bello che lui diventasse un po' la bandiera del Sassuolo. Lui è partito non bene, ma benissimo, ha fatto veramente una prima parte di campionato e delle coppe in modo straordinario, poi l'infortunio lo ha fermato, è chiaro che è stato un infortunio che lo ha portato a stare assente dai campi di calcio per un po' di tempo, ha ripreso molto bene nella parte finale e adesso lo vedremo all'opera con la Nazionale Under 21. Sappiamo che sarà dura, ci sono tante società anche straniere su di lui.

Sull'addio di Di Francesco il direttore neroverde ha svelato i retroscena sulla vicenda: "Col mister c'è un rapporto umano, oltre che di lavoro. Dovremo trovarci e capire quali saranno le volontà di tutti".

"Berardi? E' un giocatore che, io credo, oggi sia uno dei migliori talenti che si possa avere nel nostro campionato".

In chiusura sul mercato in uscita, ci saranno tante cessioni?: "E' tutto da valutare. Noi ci proveremo a trattenerli, la priorità va al risultato sportivo".