Usa: giuria in stallo, processo a Bill Cosby annullato

Usa: giuria in stallo, processo a Bill Cosby annullato

Quintino Maisto
Giugno 18, 2017

All'annuncio dell'annullamento del processo, Bill Cosby non ha mostrato alcuna reazione. Lo riportano i media americani a proposito del processo apertosi il 12 giugno scorso a carico del "papà d'America". Secondo quanto riposta la Cnn, comunque, il procuratore distrettuale Kevin Steele ha annunciato che ritenterà a inchiodare l'attore. Il popolare attore interprete della serie tv "I Robinson" era accusato di aver abusato di una giovane. La donna, una dipendente della Temple University che aveva conosciuto Cosby sul lavoro, lo aveva denunciato nel 2005 per essere stata drogata e violentata nella casa di Cosby a Philadelphia, l'anno precedente. Un giudice arrogante, un'accusa ambiziosa, e media che brutalmente informazioni non vere solo per il gusto del sensazionalismo. "Sono grata ai giurati per aver rivisto le prove, che è il modo giusto di procedere. La verità può essere schiacciata ma non distrutta". "E' un giorno importante, abbiamo lavorato duramente".

L'attore ha parlato pubblicamente proprio nelle scorse ore, ringraziando tutti i suoi sostenitori e chiedendo ai suoi fan di mantenere la calma.

Il caso è stato riaperto a dicembre del 2015 perché nel frattempo più di 50 donne hanno accusato Cosby di stupro e violenze sessuali avvenute tra gli anni Ottanta e Novanta, ma soltanto le accuse risalenti al 2005 sono state formalizzate e arrivate a processo.