I giudici non riescono a decidere. Processo nullo per Bill Cosby

I giudici non riescono a decidere. Processo nullo per Bill Cosby

Quintino Maisto
Giugno 18, 2017

Lo rendono noti i media americani a proposito del processo apertosi il 12 giugno scorso a carico dell'attore a Norristown, in Pennsylvania. Questo è l'unico caso in cui le accuse di abusi sessuali a Cosby sono arrivate in sede penale, in gran parte perché le altre accuse erano prescritte.

L'accusa di Cosby non intende mollare nonostante il processo nullo e dichiara che ritentera' di inchiodare il "papà d'America". Di diverso tenore il commento della moglie Camille, dall'inizio della vicenda accanto al marito, che come riportato da La Repubblica ha dichiarato:"Sono grata ai giurati per aver rivisto le prove, che è il modo giusto di procedere". La donna, una dipendente della Temple University che aveva conosciuto Cosby sul lavoro, lo aveva denunciato nel 2005 per essere stata drogata e violentata nella casa di Cosby a Philadelphia, l'anno precedente. "La giustizia è dietro l'angolo", ha avvertito.

"Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto Bill Cosby, che sono venuti qui per ascoltare la verità", hanno cantato vittoria i suoi legali. "E' troppo presto per festeggiare, Mr Cosby", afferma dal canto sui Gloria Allred, legale di una delle donne che lo hanno accusato di violenza sessuale. "E' un giorno importante, abbiamo lavorato duramente". La star, però, ha parlato per la prima volta pubblicamente, ringraziando la giuria e i suoi fan, a cui ha chiesto di mantenere la calma.