Usa: Bill Cosby, processo nullo

Usa: Bill Cosby, processo nullo

Quintino Maisto
Giugno 17, 2017

Il processo a carico dell'attore americano Bill Cosby, protagonista del telefilm I Robinson, è stato dichiarato nullo. La giuria si è riunita 52 volte in 6 giorni prima di dichiarare la resa.

Nonostante la decisione della giuria, l'accusa di Bill Cosby non intende mollare e, stando a quanto dichiarato dal procuratore distrettuale Kevin Steele ai microfoni della Cnn, ritenterà di inchiodare il papà d'America, noto soprattutto per il suo ruolo nella sitcom "I Robinson", per le violenze sessuali a lui imputate. Un giudice arrogante, un'accusa ambiziosa, e media che brutalmente informazioni non vere solo per il gusto del sensazionalismo. Il giudice Steven O'Neill ha precisato che rimane sotto inchiesta e libero su cauzione. Il diretto interessato, che nel corso del procedimento ha ammesso l'utilizzo del sedativo Quaalude pur affermando che le presunte vittime degli abusi erano sempre consenzienti, ha mantenuto una certa sobrietà rispetto a quella che per lui appare comunque come una mezza vittoria, limitandosi a ringraziare la giuria e i suoi sostenitori, e invitando i suoi fan a mantenere la calma. "La verità può essere schiacciata ma non distrutta". "È un giorno importante, abbiamo lavorato duramente". "E' troppo presto per festeggiare, Mr Cosby", ha sentenziato Gloria Allred, legale di parte avversa.