Inferno di cristallo a Londra

Inferno di cristallo a Londra

Aldobrando Tartaglia
Giugno 16, 2017

Inferno di cristallo nella zona ovest di Londra.

Londra - Un maxi incendio sta distruggendo la Grenfell Tower, nel quartiere residenziale di North Kensington. La maledizione sembra si sia concentrata soprattutto al 23° piano: qui c'erano i due giovani veneti dispersi, qui ha vissuto i suoi ultimi istanti Rania Ibraham, 30enne mamma di due bambine di 3 e 5 anni. Un portavoce della polizia di Londra ha confermato che i feriti portati in ospedale potrebbero essere una quindicina e non è escluso che qualche persona sia rimasta intrappolata. Testimoni riferiscono di ustioni, di intossicazione da fumo.

"Posso confermare che 12 persone sono morte" ma "temo purtroppo che il bilancio si aggraverà", ha dichiarato Stuart Cundy, comandante della Metropolitan Police. Le fiamme hanno consumato l'edificio fino all'alba, riducendolo a uno scheletro e costringendo i vigili del Fuoco a lavorare in condizioni difficili. "Le fiamme si propagano velocemente salendo lungo le pareti esterne alimentate dalla quantità di combustibile utilizzato per riscaldamento e cucina, forse aiutate dal tipo di materiale del rivestimento esterno e indisturbate dalla mancanza di sistemi di controllo anti-incendio", spiega l'esperto in tecnica delle costruzioni Pietro Gambariva del Politecnico di Milano. Cosa ha scaturito l'incendio? "Ho sentito grida d'aiuto mentre le fiamme divampano", "È stato spaventoso, molto brutto, non ho mai visto nulla di simile, è proprio un incendio enorme", queste le prime testimonianze dei sopravvissuti. Altri hanno udito gridare "al fuoco" e visto cadere detriti.

L'edificio contiene 120 appartamenti, secondo la Bbc. Ci sono poi timori che la struttura possa crollare, si legge sui media internazionali. Ma di recente erano stati avviati i lavori per un'ampia risistemazione. L'edificio di edilizia popolare è stato evacuato. Non sono stati - purtroppo - cattivi profeti. Mandate anche le unità di soccorso dell'Hazardous Area Response Team. L'intensità dell'incendio, fortunatamente, si è attenuata ma le fiamme ci sono ancora. Le immagini in diretta delle tv mostrano vigili del fuoco tuttora impegnati a indirizzare i getti d'acqua dalle autoscale.