Turchia: terremoto 6.2 in costa Egea

Turchia: terremoto 6.2 in costa Egea

Prospera Giambalvo
Giugno 12, 2017

Il sisma è stato registrato dall'Usgs statunitense con magnitudo 6.4 della scala Richter. Diverse persone sono scese in strada nelle città turche della costa egea settentrionale, in particolare nelle province di Smirne e Cannakale. Dei feriti nessuno sarebbe in pericolo di vita, ha precisato il funzionario di più alto grado dell'isola, Spyros Galinos, parlando con la radio locale. La forte scossa di terremoto con epicentro a Smirne è stata avvertita anche in alcune zone della regione di Marmara, compresa Istanbul.

Per l'evento la Caritas italiana si è messa subito in contatto con la Carotas Hellas per valutare danni e possibili interventi a Lesbo e Chios. Inzialmente si era temuto un effetto tsunami, ma l'allarme in questo senso è poi cessato. L'Algeria è un paese noto per l'elevata sismicità.

Atene - Un terremoto di magnitudo 6.3 ha devastato la costa est della Turchia e l'isola di Lesbo, oltre ad aver causato danni ingenti tra la provincia di Izmir, nell'Egeo turco e Atene. La zona è stata colpita anche da altre due scosse di magnitudo 4,9. E' la normale attività sismica del Mediterraneo, un'area situata lungo il margine tettonico fra Placca Africana ed Eurasiatica, caratterizzata inoltre da una tettonica complessa.