Porto Rico potrà mai diventare il 51esimo stato americano?

Porto Rico potrà mai diventare il 51esimo stato americano?

Prospera Giambalvo
Giugno 12, 2017

Voglia di USA a Porto Rico: nell'ex colonia spagnola si è tenuto un referendum consultivo sullo status giuridico del Paese e, con il 97 % dei voti, gli elettori hanno scelto di entrare a far parte degli Stati Uniti.

Il referendum prevedeva altre due opzioni (che non hanno superato comunque l'1,5 % dei voti): mantenere lo status quo o chiedere l'indipendenza. La maggior parte di loro rifiuta la nozione su cui si è basato lo stesso testo del referendum, che per come è stato formulato esprime l'accettazione implicita dello status di Porto Rico come una colonia degli Stati Uniti. Porto Rico è infatti territorio americano da fine Ottocento, ma è un territorio non incorporato, cioè uno Stato libero associato agli USA.

Ma Ricardo Rossello, 38 anni, neo governatore dell'isola caraibica e grande sostenitore della scelta 'statale', ha promesso di voler difendere "a Washington e nel mondo intero" la volontà degli elettori. E che ottenere la piena ammissione negli Usa potrebbe consentire a Puerto Rico di affrontare meglio la montagna dei debiti accumulati (73 miliardi di dollari), che l'ha portata a dichiarare la più grande bancarotta municipale della storia Usa. Lavorare a Porto Rico e mettere a frutto ciò che hanno studiato permetterebbe ai giovani di rimanere sull'isola e incrementare l'economia dell'isola. Il governatore Rossello, membro del New Progressive Party, sosteneva fortemente l'ingresso negli Stati Uniti, con annesso diritto di voto: "Ci presenteremo sulla scena internazionale per difendere l'importanza di vedere Puerto Rico diventare il primo Stato ispanico degli Stati Uniti". Il parlamento americano non ha intenzione di accollarsi questo macigno e anche Donald Trump si è detto contrario ad un salvataggio pubblico.

I suoi abitanti nascono cittadini americani, ma hanno una propria costituzione, pur essendo di fatto sottoposti alle leggi americane, tra cui l'obbligo di leva.