Al Rally Italia Sardegna vittoria di Tanak su Ford

Al Rally Italia Sardegna vittoria di Tanak su Ford

Prospero Rigali
Giugno 12, 2017

Terza piazza in rimonta per l'equipaggio belga di Hyundai Motorsport Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul sulla I20 Coupè Wrc, che dopo aver vinto la prova 11 ha accusato noie ai freni poi risolte in assistenza, permettendo al duo la nuova risalita.

Si è concluso il Rally Italia Sardegna, la quattordicesima edizione sull'Isola dei Quattro Mori della gara italiana del Campionato del Mondo Rally organizzata dall'Automobile Club d'Italia in collaborazione con la Regione Sardegna, ha visto il traguardo finale ad Alghero, dopo quattro giorni di emozioni, spettacolo ed alta adrenalina per le decine di migliaia di spettatori presenti. Ha perso tre posizioni a causa di una foratura sulla prova numero 12 il norvegese Mads Otsberg sulla Ford Fiesta RS Wrc ed ora è 8°.

La Sardegna è stata una "passerella" per Toyota che è riuscita a piazzare tre auto fra le prime sei, grazie alla straordinaria prova di affidabilità del giovane Esapekka Lappi che ha atteso pazientemente il suo debutto per poi piazzarsi decimo all'esordio e sfiorare il podio nella prova successiva. Non è andata meglio a Craig Breen, fuori dalla top 20: tutto ciò alimenta ulteriormente le voci secondi cui la Citroen sarà una delle protagoniste del mercato piloti che si aprirà a breve, con un obiettivo di peso quale Sébastien Ogier prossimo - pare - a svincolarsi da M-Sport. Il più veloce di tutti è stato appunto Tanak, che ha vinto anche la Power Stage, l'ultima tappa di ogni rally, portando così a casa anche 5 punti ulteriori, utili ai fini della classifica.

Con l'ingaggio di Andreas Mikkelsen Citroen aveva già lanciato un segnale ai propri equipaggi.

Col nono posto assoluto il ceko Jan Kopecky sulla Skoda Fabia R5 è sempre leader della Wrc2, dopo aver passato il francese Eric Camilli che sulla Ford Fiesta R5, completa la top ten. Il transalpino (Ford Fiesta) e' sesto attardato da una foratura e dalla sostituzione di una ruota in prova. L'estonedell'M-Sport World Rally Team, navigato dal connazionale Martin Jarveoja, ha preso il comando vincendo la prova speciale 13 "Coiluna - Loelle 2" mentre Hayden Paddon su Hyundai I20 Coupè Wrc, al comando fino a quel momento, ha danneggiato la sospensione posteriore destra ed è stato costretto al ritiro. La Hyundai cerca il bis con Neuville, vincitore della corsa nel 2016, e attualmente il rivale più accreditato per contendere ad Ogier il titolo piloti. Calendario WRC: Monte-Carlo 19.01. Le iscrizioni per la quinta edizione di Aci Rally Italia Talent 2018 si apriranno a fine giugno 2017. - 30.07.2017, ADAC Rallye Deutschland 17.08.