Torino, morto neonato lasciato in strada

Torino, morto neonato lasciato in strada

Prospera Giambalvo
Mag 30, 2017

Il bimbo, probabilmente appena partorito, è stato lasciato sul ciglio della strada. Il bambino è stato trasportato al Regina Margherita dove è deceduto subito dopo.

I due operatori ecologici, assieme ai residenti che si erano affacciati, hanno dato l'allarme chiamando il 118 e i carabinieri. "Ci ha portati dal bambino" racconta Saverio Casorelli, 50 anni, che insieme al collega Attilio Bondino, 59 anni, è stato il primo a soccorrere il piccolo, un maschietto di carnagione chiara. Il piccolo era arrivato in ospedale in arresto cardiaco. Immediata la chiamata al 112 e l'intervento dell'ambulanza del 118, che ha portato di corsa il piccolo (ancora vivo) all'ospedale Regina Margherita, dove il piccolo è morto mezz'ora dopo il ricovero. Le sue condizioni, però, sono apparse subito disperate e il decesso è sopraggiunto dopo circa un'ora.

Un neonato è stato abbandonato in strada questa mattina a Settimo Torinese. Dai primi rilievi, risulta che la nascita risalisse al massimo a tre ore prima del ritrovamento.

Abbandonato sull'asfalto, avvolto in un asciugamano. Stava rientrando a casa dal turno di notte passato sul posto di lavoro quando si è imbattuto nel fagottino lasciato sul ciglio della strada. Al vaglio degli investigatori anche eventuali immagini delle videocamere di sorveglianza della zona che potrebbero aver filmato qualcosa. Si pensa alla madre o qualcuno che possa averla aiutata a liberarsene. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti in merito all'abbandono di un neonato a Settimo Torinese.